ECOGRAFIA (Diagnostica Ultrasonica)

DIAGNOSTICA ULTRASONICA

Cos’è?
L’ecografia è un’indagine diagnostica non invasiva che non utilizza radiazioni ionizzanti ma ultrasuoni. Si basa sul principio dell’emissione di eco e della trasmissione delle onde ultrasonore.

Questo metodo è considerato un esame di base rispetto a tecniche più complesse come la TAC e l’angiografia. Per l’esecuzione di un esame diagnostico come l’ecografia sono richieste particolari doti di manualità ed esperienza clinica eccellente oltreché adeguate attrezzature scientifiche. Le sezioni ecografiche dei centri appartenenti al consorzio dispongono di ecografi dotati di numerose sonde e software applicativi che permettono diverse tipologie di impiego a seconda del distretto da indagare. Tutti gli ecografi in dotazione sono prodotti dalla Esaote S.p.a. e sono costantemente manutenuti e sostituiti seguendo l’evoluzione tecnologica del settore.

Oggi oltre agli esami ecografici classici è possibile sottoporsi nelle nostre strutture ad esami 4D e ad esami con elastosonografia. Alcune patologie dei tessuti come ad esempio i tumori causano alterazioni nella struttura molle che si traduce appunto in un aumento della sua consistenza e in una consensuale riduzione della sua mobilità o elasticità. L’elastosonografia o elastografia è una nuova tecnica ecografica in grado di fornire informazioni sulla durezza di un tessuto o di un nodulo. Le sue applicazioni cliniche sono particolarmente indicate oltre che per lo studio della mammella anche per lo studio della tiroide.

I sistemi ecografici utilizzati sono accessoriati per l’effettuazione di studi color Doppler e power Doppler. L’eco-Doppler è un esame diagnostico non invasivo che permette di individuare eventuali alterazioni dei vasi sanguigni, valutando la direzione e la velocità di scorrimento del sangue.
Questo procedimento è permesso grazie all’utilizzo di ultrasuoni e consente di visualizzare un’immagine in movimento anche a colori.

Nei nostri Centri si effettuano esami di Ecocardiografia, un esame diagnostico non invasivo che permette di visualizzare le dimensioni e le varie forme di movimento delle strutture cardiache. Durante l’esame il cardiologo riesce ad individuare eventuali problemi del paziente attraverso uno schermo che riporta tutte le frequenze e le alterazioni cardiache. L’Ecocardiografia è una branca della cardiologia che, a sua volta, fa parte della medicina e permette lo studio, la diagnosi e la cura delle malattie cardiovascolari acquisite o congenite.

Sedi di esecuzione

E’ possibile eseguire gli esami ecografici presso le sedi del Centro Medico Radiologico BIOMEDICA, della SALUS S.r.l. e della MANT MED S.r.l..